Convenzione quadro tra l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e AGCOM

 

Al via i lavori relativi alla Convenzione quadro stipulata tra l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

L’Università metterà “a disposizione le professionalità e le competenze delle strutture dell’Università che dovessero manifestare interesse a partecipare alla collaborazione, comprensive di quelle del Centro Interdipartimentale Ermes” (art. 2, co. 1).

 

È stata istituita una Commissione di programmazione, composta da quattro rappresentanti dell’Università nominati dal Magnifico Rettore, Prof. Gaetano Manfredi - Prof.ssa Enrica Amaturo, Dipartimento di Scienze Sociali, Dott.ssa Luciana D’Acunto, Dipartimento di Giurisprudenza, Prof.ssa Giovanna De Minico, Dipartimento di Giurisprudenza e Prof. Giovanni Poggi, Dipartimento Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione - nonché da quattro rappresentanti dell’Autorità - Dott. Otello Ardovino, funzionario del Servizio Economico Statistico, Dott.ssa Marana Avvisati, funzionario della Direzione Tutela dei Consumatori, Dott. Marco Delmastro, Direttore del Servizio Economico Statistico e Dott. Francesco Marrazzo, contrattista del Servizio Economico Statistico - per programmare e monitorare l’attuazione della convenzione.  

Nell’ambito dell’attività condivisa tra l’Università “Federico II” e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni un ruolo significativo è riconosciuto ai tirocini “destinati a favorire la formazione e l’esperienza pratica di laureandi che svolgano una tesi di laurea su temi di interesse dell’Autorità” (art. 3, co. 1).

 

Leggi di più sulla Convenzione quadro stipulata tra l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

ADIDAS yeezy